Notizie

Acciaio

Che cos’è?

L’Acciaio è un materiale metallico, con proprietà magnetiche, che, in particolare per la produzione degli imballaggi, viene lavorato a banda stagnata, cromata o nera:
Banda stagnata (lamina di acciaio ricoperta da stagno), universalmente nota come latta, è un foglio di acciaio ricoperto su entrambe le facce da un sottile strato di stagno di spessore variabile. Lo strato superficiale di stagno rappresenta un’efficace barriera di protezione che dà la massima garanzia igienica al contenuto, impedendogli di venire a diretto contatto con l’acciaio e costituisce altresì il supporto ideale per le riproduzioni litografiche sull’esterno della scatola. I suoi impieghi nel mondo dell’imballaggio sono innumerevoli: dal settore delle conserve alimentari, al tè, al tabacco, ai biscotti, ai cosmetici, alle palle da tennis e ai costumi da bagno.
Banda cromata (lamina di acciaio ricoperta da cromo), è un materiale alternativo alla banda stagnata, dalla quale si differenzia per la diversa copertura dell’acciaio con cromo ed ossidi di cromo. Dal punto di vista economico è meno costosa ma non permette una perfetta saldatura come la banda stagnata. Per questo motivo è impiegata soprattutto nella produzione di fondi e coperchi e di tappi corona.
Banda nera (o lamierino di acciaio), il cosiddetto lamierino, è acciaio laminato a freddo, non rivestito con altri materiali, con ottime doti di ossidabilità e notevole resistenza alle sollecitazioni meccaniche; può essere protetto con ogni tipo di vernice. È il materiale ideale per la fabbricazione dei grandi fusti.
Vergella di ferro e coils per la realizzazione di reggetta o filo di ferro per imballo.

Dove va?

Tutti gli imballaggi in Acciaio sono riciclabili al 100% presso le acciaierie e fonderie, per poi essere reimpiegati all’infinito nella produzione di nuovi manufatti. Ad esempio con:
100 / 200 tappi corona circa si può ottenere una chiave inglese
300 / 350 fusti circa si può ottenere la scocca di una Fiat 500
900 / 1000 bombolette circa si può ottenere una panchina
1000 / 1500 scatolette di tonno circa si può ottenere il telaio di una bicicletta
A tal fine i rifiuti urbani e assimilati di imballaggio in Acciaio sono raccolti separatamente dai rifiuti indifferenziati secondo le seguenti principali modalità:
Monomateriale – Raccolta di soli rifiuti di imballaggio d’acciaio, svolta con sacco condominiale, in campane o cassonetti, con cassone presso isola ecologica.
Multileggero – Raccolta dei rifiuti di imballaggio di plastica, acciaio e alluminio, che avviene in sacco condominiale o in cassonetti dedicati.
Multipesante – Raccolta dei rifiuti di imballaggio di vetro, acciaio e alluminio, che tipicamente avviene in campane o cassonetti.
È buona norma conferire in raccolta differenziata gli imballaggi e gli accessori di imballaggio in acciaio svuotati dal loro contenuto, o da residui di organico.

Non possono essere conferiti in raccolta differenziata i rifiuti urbani e assimilati di imballaggio in acciaio contenenti residui di sostanze pericolose o nocive, non rimovibili con i consueti gesti domestici.